Da 24.000 baci a 24.000 metri!

Immaginate una “vela” che si oppone al vento ed è larga 400 metri e alta 60.
Praticamente una vela di 24.000 metri quadrati.
Facciamo un paragone?
La velatura di Luna Rossa è di 600 metri quadrati.
Quindi la nave che blocca Suez è  un gigante che offre al vento una “vela” pari a 40 volte quella di Luna Rossa.
“Come può lo scoglio, arginare il mare…” cantava Battisti.
“Come può una vela, arginare il vento…”
dobbiamo dire oggi.
E comunque Seneca diceva: “non si può fermare il vento con le mani.”
Il vento del deserto si alza all’improvviso e raggiunge la velocità di 75 km orari.
Fate due più due ed ecco servita la risposta.
Tutto il resto è noia.
Paolo Federici

1 Commento

Archiviato in cultura, economia, Generale, giornalismo, riflessioni, Trasporti

Una risposta a “Da 24.000 baci a 24.000 metri!

  1. La natura dimostra la sua forza: il vento (del deserto) ha fermato la nave. L’uomo ha provato in tutti i modi di liberarla senza riuscirci. Poi è intervenuta la luna (piena) et voilà (grazie all’alta marea) … la nave è stata liberata.
    Meditate gente, meditate.

e tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...