Colpo di Stato

Nel 1969 usciva un film dal titolo “Colpo di Stato”.


Ecco la trama:
Italia, 1972. Si stanno svolgendo le elezioni politiche e, come al solito, ci si aspetta una vittoria della Democrazia Cristiana; ma il calcolatore elettronico del Ministero dell’interno rivela che il partito ad aver ottenuto il maggior numero di suffragi è il Partito Comunista Italiano.
Subito si scatena il panico: gli USA allertano il sistema missilistico dopo che l’ambasciatore statunitense in Italia ha parlato con il Presidente Johnson, i ricchi (tra cui il cantante Claudio Villa) fuggono a bordo dei loro yacht e gli ufficiali dell’esercito consigliano al Presidente del Consiglio e al Capo dello Stato un golpe militare per mantenere il potere. Saranno gli stessi comunisti, dopo un colloquio con le autorità di Mosca, a dichiarare che i risultati sono sbagliati, mentre l’inventore del cervellone elettronico sarà internato in manicomio.

In effetti se il partito comunista fosse andato al Governo, poi i sindacati con chi avrebbero potuto reclamare? Il popolo con chi avrebbe potuto arrabbiarsi? I contestatori chi avrebbero potuto contestare? Mi sembra una storia … che si stia per ripetere:

Fantafilm … Italia 2018: si stanno svolgendo le elezioni politiche e si spera in una vittoria del partito di Governo (PD); ma i sondaggi rivelano che il partito destinato ad ottenere il maggior numero di suffragi è il maggior partito di opposizione (M5S). Subito si scatena il panico: gli USA allertano il sistema missilistico dopo che l’ambasciatore statunitense in Italia ha parlato con il Presidente, i ricchi (tra cui il comico Beppe Grillo) fuggono a bordo dei loro yacht e gli ufficiali dell’esercito consigliano al Presidente del Consiglio e al Capo dello Stato un golpe militare per mantenere il potere. Saranno gli stessi membri del maggior partito di opposizione (M5S), dopo un colloquio con i loro autorevoli mentori (Casaleggio SPA), a dichiarare che i sondaggi sono sbagliati così come i risultati, ed i maggiori sondaggisti … arrestati.

Paolo Federici

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in cinema, cultura, Generale, giornalismo, Politica, recensioni, riflessioni

e tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...