il significato di FACEBOOK

scorro le “news” su facebook:

1. BUFALE a non finire. Notizie platealmente inventate sulle quali un sacco di gente si diletta a commentare! Se provi a fargli notare che si tratta di “bufale”, magari ti senti rispondere “sarà anche una bufala ma un fondo di verità c’è. E via a sparare a zero contro gli immigrati, contro il governo, contro La Germania, l’ America, Israele, la Palestina, la Russia, il comunismo … l’Euro)

2. PUBBLICITA’ assurde (quando hanno arrestato Mantovani, ho cercato sul web il titolo del libro che aveva scritto – sì ha scritto un libro, intitolato “Carità, Verità e Buongoverno” – e da allora sono bombardato dalla pubblicità proprio di quel libro. L’algoritmo facebookiano non si capacita del fatto che io, dopo aver cercato il titolo di quel libro, non mi decida ad acquistarlo)

3. STATI DI SALUTE: cosa hai mangiato oggi, dove sei stato domenica, che voto ha preso tuo figlio a scuola, quando andiamo dalla nonna, come sta il gatto, che libro sto leggendo, che cosa pensi di Marino, di Valentino, di Salvini, di Grillo, di Renzi …)

4. VIDEO delle cose che vi piacciono. Non è detto che piacciano anche a me! Però per saperlo devo vederlo! E così perdo un sacco di tempo a guardare video dei quali non me ne fregherebbe proprio niente

5. TRAPPOLONI: titoli eclatanti per stimolare un “click”. Quello che non sapete … Finalmente rivelato … Guardate subito … Prima che lo tolgano …! Poi clicchi e ti ritrovi in uno dei quattro “casi” precedenti!

6. COMMENTI: tutti commentano ma nessuno legge i commenti degli altri. Se un “problemino” elementare (“riporta graficamente cinque volte tre”) viene commentato migliaia di volte e le “due” scuole di pensiero, come due parallele, continuano all’infinito senza mai incontrarsi, a cosa serve? Alla fine, dopo aver letto (ammesso di averne tempo e voglia) qualche migliaia di commenti, ognuno rimane della propria idea!

7. GIOCHINI d’intelligenza: “solo il 2 per cento della popolazione è in grado di risolvere questo quiz”. Ah sì? E perché troviamo (anche qui!) migliaia di risposte? Risposte che lasciano il tempo che trovano. Perché se leggo una risposta diversa dalla mia, penserò che quella sia sbagliata. Se, viceversa, ne leggo una uguale alla mia, avrò la prova che io sono nel giusto!

8. SCHERZI e prese in giro. “Questa persona mi deve mille euro e non me li restituisce”. Poi c’è un link http://www.fb.com/profile.php
Questo tipo di link rimanda alla pagina personale di chi sta leggendo! Se costui cade nella trappola, scatta la rivolta: “Non è vero, io non ti devo niente. Ti denuncio per avermi accusato impropriamente”. E, magari, trova qualcun altro a dargli man forte! Senza rendersi conto di essere semplicemente vittime di un innocuo scherzetto! Ma oggi come oggi basta un attimo perché salti la mosca al naso …

Alla fine, mi dite quale sia l’utilità di questo “social network”, che è sì un “network” ma di “sociale” ha davvero poco!?

Paolo Federici

1 Commento

Archiviato in cultura, denuncia, educazione, giornalismo, riflessioni, spettacolo

Una risposta a “il significato di FACEBOOK

  1. Bobo Min

    ________________________________

e tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...