uno sporco “doppio gioco” … sui cambi

la mia azienda ha un conto in dollari (su una banca italiana) per cui quando un cliente estero mi trasferisce dollari … io ricevo dollari, li faccio versare sul mio conto in dollari e tutti vissero felici e contenti.
Ma se la banca del mio cliente estero NON ha un rapporto diretto con la mia banca italiana (sia chiaro: la mia banca italiana è una primaria banca!) allora il trasferimento viene fatto su una banca INTERMEDIARIA europea (il più delle volte “tedesca”) con le istruzioni di ri-trasferire le somme in dollari sul mio conto in dollari presso la banca italiana.
Chiaro?
Però cosa succede: quando la banca tedesca si vede arrivare una somma in dollari, la converte in euro (al cambio “vendita”).
Avendo però istruzioni di trasferire la somma su un conto in dollari, la banca tedesca ri-converte gli euro in dollari (al cambio “acquisto”)
E così sul mio conto in dollari arriva una somma (in dollari) decisamente inferiore rispetto a quella indicata in partenza.
Ad esempio, in questo momento i cambi sono:
acquisto 1,1023
vendita  1,1099
Per cui se il mio cliente mi manda 20.000 dollari, in Germania li fanno diventare 18.019,64 euro che poi vengono ritrasformati in dollari e diventano 19.863,05.
Quindi il mio cliente ha trasferito 20.000 ma io, senza colpo ferire, ne ricevo molti meno solo per uno sporco gioco (anzi direi “doppio gioco”) sui cambi.
Senza contare le “spese” che comunque quella banca mette fuori (e che si aggirano sui 40/50 euro ad operazione)
Alla fine della storia, la banca tedesca si è così risucchiata oltre 200 dollari.
E noi zitti e mosca.
Paolo Federici

Lascia un commento

Archiviato in denuncia, economia, giornalismo, Idee, Politica, riflessioni, Trasporti

e tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...