caro operatore del call center

cosa mi stai proponendo?
Di “licenziare” il mio gestore telefonico per “assumerne” un altro, in quanto questo mi farà risparmiare.
(O di “licenziare” il mio fornitore di energia, per “assumerne” un altro, sempre per il fine teso al risparmio)
E se ti dicessi che la stessa cosa la stanno proponendo al tuo datore di lavoro?
Sì, gli stanno proponendo di “licenziarti” per assumere un altro lavoratore che farà il tuo stesso lavoro, ma che accetterà uno stipendio inferiore e così lo farà “risparmiare”.
Ecco, vedi, quando io dico: “non voglio cambiare e non mi interesa risparmiare”, faccio la stessa identica cosa che fa il tuo datore di lavoro “se” rifiuta l’offerta (e va avanti).
Quindi, non insistere con domande insulse del tipo: “ma come, non le interessa risparmiare?”, perché, per quella famosa regola seconda la quale ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria, se a me interessasse solo risparmiare (e lo stesso interesse animasse chi ti paga lo stipendio), tu perderesti ipso facto il tuo posto di lavoro.
Riesci a capirlo, almeno tu, che questo inseguire sempre e comunque solo il prezzo più basso è un’arma a doppio taglio che, alla fine, ci si  rivolta contro?
Come devo fare per spiegare che uno dei motivi di questa crisi è proprio l’assurda corsa al risparmio alla quale tutti partecipiamo?
E quando dico “tutti” intendo tutti coloro che pagano per avere in cambio qualcosa, sia una merce, sia un servizio, sia il lavoro di un dipendente.
Perché, ricordati, siamo tutti “dipendenti” (o fornitori) di qualcun altro.
Meditate, gente. Meditate!
Paolo Federici
p.s.: volete risanare l’economia? Aumentate gli stipendi, aumentate i prezzi, aumentate la forza economica di ogni singolo italiano, e l’Italia, in un attimo (no, non ci sarà nemmeno bisogno di aspettare i fatidici tre giorni!), risorgerà.

Lascia un commento

Archiviato in cultura, economia, Idee, Politica, riflessioni

e tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...