quando un servizio non sei capace di attivarlo, basta portarlo via a qualcun altro!

tredici anni fa abbiamo iniziato una collaborazione con un operatore giapponese, per offrire il servizio groupage import.
Ricordo ancora il primo container arrivato a Genova: conteneva solo tre casse per un volume totale inferiore ai 5 metri cubi.
Il secondo container di casse ne conteneva 5 ed eravamo già a 7 metri cubi.
Insomma, investendo su quella linea e garantendo le partenze anche quando la merce era davvero poca (e quindi dovevamo, obtorto collo, lavorare rimettendoci) siamo riusciti ad imporci sul mercato, crescendo giorno per giorno, mese per mese, anno per anno.
Negli ultimi tempi siamo arrivati a gestire anche 3/4 containers “groupage” (import) alla settimana (oltre 200 metri cubi alla settimana, insomma!)
Garantendo tariffe competitive, regolarità di servizio.
Offrendo competenza, professionalità, immediatezza nelle risposte, velocità negli sdoganamenti.
In 13 anni MAI nemmeno un danno, MAI un reclamo per un qualche ritardo.
La “serietà” giapponese si rifletteva nel nostro operato.
Però qualcuno tramava alle nostre spalle: incapaci di costruire un “loro” servizio alternativo al nostro, hanno pensato bene di battere altre strade.
Arrivando a convincere il nostro partner giapponese del loro essere “meglio”, della loro maggiore forza commerciale, della loro migliore incidenza sul mercato.
Così (dopo che il nostro “agente” ci ha dato la disdetta per sottoscrivere un contratto di collaborazione con “loro”) oggi possono scrivere sui giornali di settore, in merito alla loro recente acquisizione di quel particolare agente: “Abbiamo aggiunto un nuovo servizio che riguarda il mercato giapponese in import dove il servizio è già presente …”
E lo credo che il servizio “è già presente”: è il nostro servizio, costruito in 13 anni di duro lavoro!
Comunque noi siamo abituati a lottare anche contro la concorrenza non propriamente corretta.
Abbiamo già sottoscritto accordo di collaborazione con un nuovo agente giapponese ed il “nostro” servizio in import è già ripartito.
Se chi, fino a ieri, si è affidato a noi … intende continuare a farlo, noi ci siamo!
Paolo Federici
(mi piace pensare che oggi si celebra l’anniversario di una battaglia storica. Combattuta proprio il 7 ottobre … del 1571. Una curiosità: quella volta, a combattere, c’era anche il padre del personaggio che più amo. Lui era Miguel de Cervantes ed il suo personaggio si chiama Don Chisciotte!)

Lascia un commento

Archiviato in denuncia, economia, educazione, Generale, giustizia, Politica, riflessioni, Trasporti

e tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...