taxisti a Bridgetown

arrivo all’aeroporto di Bridgetown (Barbados) e cerco un taxi per raggiungere l’albergo.
Un enorme cartellone riporta le tariffe dai taxi in base all’area di destinazione.
Per raggiungere la mia “area” il prezzo è di 24 dollari.
Si avvicina un impiegato della compagnia dei taxi, mi chiede il nome dell’albergo e compila un tagliando che riporta proprio il prezzo di 24 dollari, da pagare all’autista.
Salgo sul taxi, consegno il tagliando e mi metto comodo a guardare il panorama.
Arrivati all’albergo prendo due banconote, una da 20 e l’altra da 5 dollari e le consegno all’autista.
Mentre sto facendo il check-in, mi ritrovo accanto l’autista che mi mostra due banconote da 5 dollari, dicendomi che mi sono sbagliato.
Subito penso: “possibile che gli abbia dato due banconote da 5, quando ero convinto di avergliene date una da 5 ed una da 20?”
Però, considerato che le banconote sono tutte uguali nella misura e nel colore, ci sta che mi sia sbagliato.
Solo che l’autista non sta reclamando “altri soldi”, ma vuole solo consegnarmi quelle due banconote da 5 dollari l’una.
Accusandomi, bonariamente, di avergli dato troppo.
Insomma, avrei sbagliato … ma in eccesso.
Di fronte alla mia espressione certamente inebetita (cerco di capire: “ma come, la tariffa non è 24 dollari?”) mi spiega che le tariffe sono espresse in dollari di barbados.
Siccome un dollaro americano vale come due dollari di barbados, pagando in dollari americani ne bastano meno di 15. Ecco perché mi sta restituendo i 10 in eccesso.
Decido per una divisione equa: 5 li prendo e 5 glieli regalo, accompagnando il tutto con un grazie di cuore ed una pacca sulla spalla.
Barbados non poteva presentarsi meglio.
Paolo Federici

5 commenti

Archiviato in cultura, educazione, incontri, riflessioni

5 risposte a “taxisti a Bridgetown

  1. Isola meravigliosa, forse solo la capitale è un pochino pericolosa alla sera, ma il resto è un vero paradiso, gente meravigliosa ed accogliente, bellia la baia di Oistin. , buon viaggio

  2. Dario Raffellini

    Ma quanto giri, Paolo!! Un po’ di invidia me la fai… Ciao!!

  3. Bobo Min

    ..spezia vs padova..2 a 2…ciao.

    Date: Sat, 29 Mar 2014 13:10:37 +0000 To: bobo_min@hotmail.it

  4. Bobo Min

    ..inter vs bologna..2 a 2 ( rigore sbagliato di milito )..quello vero..ciao..

    From: bobo_min@hotmail.it To: comment+p6u640wj2rw-se21fiq9ayej6m5@comment.wordpress.com Subject: RE: [Nuovo articolo] taxisti a Bridgetown Date: Sat, 5 Apr 2014 20:35:48 +0200

    ..spezia vs padova..2 a 2…ciao.

    Date: Sat, 29 Mar 2014 13:10:37 +0000 To: bobo_min@hotmail.it

  5. L’ha ribloggato su Max Rocca "A curious traveler"e ha commentato:
    Poiché mi piace seguire i viaggi anche di altri bloggers, da tempo seguivo Paolo Federici ed il suo blog così non potevo condividere con voi questo suo” inizio viaggio” ai Caraibi; ma non i “soliti” Caraibi…ma piccole isole caraibiche ed il tutto in catamarano.
    E così perché non goderci il suo viaggio attraverso le splendide immagini che ci invia giorno per giorno? Io un po’ lo stò invidiando e voi?

e tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...