e se tornassimo a stampare moneta?

leggo alcune proposte (come questa: click) e la proposta mi trova (ovviamente) d’accordo.

Però alcune considerazioni:

(1) ci sono Paesi che si sono messi a stampare moneta e stanno andando alla grande (Stati Uniti e Giappone, per esempio) e Paesi che hanno fatto lo stesso e stanno affondando (Argentina e Venezuela). Quindi la soluzione non è solo STAMPARE MONETA … ma anche “quale” moneta stampare

(2) l’EURO è una moneta FORTE che varrebbe la pena stampare (e così l’Europa prenderebbe la strada di Stati Uniti e Giappone). La LIRA “sarebbe” una moneta debole (e allora faremmo la fine di Argentina e Venezuela)

(3) anzi, tornando alla LIRA noi andremmo peggio di Argentina e Venezuela, perché non abbiamo risorse interne a sufficienza (e se dobbiamo acquistare beni dall’estero, saremmo ulteriormente penalizzati)

Allora qual è la soluzione?

Stampare sì moneta, ma l’EURO.

Però ci siamo dati la zappa sui piedi da soli quando abbiamo demandato alla BCE il “potere” di stampare moneta e la BCE ha interessi diversi da quelli del benessere dell’Italia (e della Grecia e del Portogallo e di tutti i Paesi più deboli).

La BCE (nonostante il suo italianissimo presidente) protegge i più forti e quelli, purtroppo, non siamo noi.

La TERZA GUERRA MONDIALE la si è combattuta non nelle trincee ma nei caveau delle banche e noi, molto semplicemente, l’abbiamo persa.

Paolo Federici

7 commenti

Archiviato in cultura, economia, Politica, riflessioni

7 risposte a “e se tornassimo a stampare moneta?

  1. Ale

    Ho qualche dubbio sullo stampare moneta.
    Non impoveriremmo i risparmiatori ?
    Non impoveriremmo i creditori? (E qui viene da pensare male, quando lo stato vuole ripagare gli interessi sui debiti con la moneta nuova che ha appena stampato)
    A chi la diamo la moneta creata? A qualcuno scelto dai politici?
    Creare moneta non equivale ad aumentare le tasse, ma in maniera più subdola perché meno percettibile?
    Non falsifica, almeno temporaneamente, il sistema dei prezzi?

    • Gli Stati hanno sempre stampato moneta! Solo negli ultimi MESI due grandissime potenze (Usa e Giappone) hanno stampato moneta.
      E così facendo hanno risolto i loro problemi.
      Noi dovremmo COPIARE dai primi della classe, non credi?

  2. Ale, credo che peggio di come stiamo noi sia difficile trovare altri!
    Diciamo che “stanno” risolvendo i loro problemi in maniera più efficace rispetto a noi!
    Va bene così?🙂

    • Ale

      Direi che stanno posticipando e ingrandendo i loro problemi, non risolvendoli.
      Esempio banale, non ho un soldo e non ho possibilità o voglia di guadagnarne ma ottengo un prestito; la mia situazione sembra migliorare nel breve periodo, in realtà mi sono scavato la fossa peggio di prima visto che oltre al mantenimento ora devo anche restituire il prestito. Potrei chiedere un altro prestito, e così via aumentando il danno fino a quando sarà palese che non lo restituirò.
      Stampando moneta il Giappone ha impoverito i suoi abitanti (che posseggono il 90% degli equivalenti dei nostri bot) e gli USA riescono a barcamenarsi con poche difficoltà perché il dollaro costituisce ancora la valuta del 90% delle riserve mondiali e di molte commodity.
      Prova a rispondere alle domande del mio primo intervento.
      Copiare gli altri non sempre funziona perché gli altri sono diversi.
      Se io facessi il mestiere di Totti non guadagnerei proprio nulla perché non ho le competenze necessarie.
      In Italia il problema è una stato che drena il 50% della produzione ed ha anche l’arroganza di impedire a sua discrezione ai privati di lavorare, non la massa monetaria. Su questo sfondo una porta aperta?🙂

      • che in Italia le tasse ci strozzino … è un dato di fatto.
        Che in Italia la burocrazia ci impedisca di lavorare … è un altro dato di fatto.
        Che TUTTI gli Stati siano in DEBITO è un terzo dato di fatto che dovrebbe farci pensare: ma se TUTTI sono in debito, chi è che è in credito?
        Stampare moneta vuol dire IMMETTERE denaro sul mercato e permettere così di far girare l’economia aumentando i consumi (anziché usare le tasse per pagare le spese, si usa il denaro immesso di fresco. Così le tasse possono tranquillamente calare).
        Il Giappone ha un debito DOPPIO del nostro eppure non si fanno tutte le menate che ci facciamo noi.
        Il POTERE di stampare moneta è sempre stato prerogativa degli Stati. Oggi per noi non è più così, quindi non siamo “membri” di uno Stato ma dipendenti di una banca (privata).
        E la cosa non mi piace.
        A chi è che piace che invece le cose rimangano così?

      • Ale

        Gli stati sono in debito perché la burocrazia spende più di quanto raccoglie. Se aumentasse troppo i tributi ci sarebbe una rivoluzione, quindi preferisce far finta di restituirli più in la. Immettere nuova moneta o aumentare le tasse fanno la stessa cosa, ma aumentare la moneta è più subdolo. Nel tempo necessario ai prezzi per riallinearsi i beneficiari della nuova moneta compreranno dei beni senza inflazione, ma dopo il riallineamento tutti pagheranno di più le stesse cose. I giapponesi sono succubi del loro stato anche più di noi, la differenza è che lì lo stato sembra funzionare meglio, ma il prezzo non è troppo alto? Raddoppiare gli yen con un debito pubblico al 90% in mano nazionale significa impoverire del 45% la popolazione. Ed a loro sembra star bene, altrimenti si sarebbero ribellati o espatriati.
        Gli stati stampano nuova moneta non per fare del bene, ma per redistribuire più risorse mediate dai politici e pagare meno i loro debiti.
        Nemmeno a me la cosa piace, ma vedo nello stato la causa non la soluzione.

e tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...