Dum Romae consulitur, Saguntum expugnatur

mentre il Paese è in ginocchio (aziende che chiudono, disoccupazione che cresce, giovani che vanno all’estero), mentre artigiani, commercianti, ambulanti, imprenditori, liberi professionisti, lavoratori autonomi DOMANI faranno una SERRATA per segnalare ai nostri governanti la situazione di estremo disagio, di cosa si occupano in quel di Roma, nelle stanze del “Palazzo”?
Dei problemi della popolazione? Dell’esagerazione delle tasse? Di come tagliare la spesa pubblica? Degli aiuti alle famiglie in crisi?
Ma va la, come dice un noto avvocato.
Domani discuteranno dello stesso problema (di uno solo di loro) del quale discutono da vent’anni.
Così va il mondo.

Lascia un commento

Archiviato in cultura, economia, Politica, riflessioni

e tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...