27 novembre 2013 – Serrata nazionale delle ImpreseCheResistono: già 3000 adesioni

COMUNICATO STAMPA

profilo_new

la misura è colma. In pochi giorni già 3000 aziende hanno aderito alla “serrata” di quattro ore indetta per il prossimo 27 Novembre dall’associazione nazionale “ImpreseCheResistono”(ICR). Un segnale di protesta di tutte le partite Iva, esercizi commerciali, artigiani, micro e piccole imprese contro l’immobilismo del nostro Governo e della politica tutta, contro l’imperdonabile ritardo nel mettere a punto i provvedimenti necessari a salvaguardare l’economia del paese. Contro la non volontà di investire in soluzioni rapide destinate a far ripartire i consumi interni. Essere imprenditori ora in Italia è un’impresa eroica: ogni giorno le notizie economiche nazionali riportano dati inquietanti sulle continue chiusure delle aziende, esercizi commerciali e società di servizi. Assistiamo giorno per giorno a un processo di desertificazione industriale irreversibile.

Vogliamo portare alla luce la verità, dimostrare che ormai non è più possibile resistere: non solo per colpa della drammatica crisi economica che stritola il Paese, ma anche e soprattutto per l’incapacità del  Governo di trovare una soluzione. Lo Stato non si comporta come un buon padre di famiglia, forse perché non riesce nemmeno a vedere come ha ridotto i “suoi figli”. Non li vede perché sono nascosti nelle botteghe e nelle officine, troppo impegnati a tentare in ogni modo di sopravvivere. Ora è arrivato il momento di dire a chi ci governa che in Italia è ormai impossibile lavorare, fare impresa, creare posti e produrre ricchezza. Senza la possibilità di raggiungere questi obiettivi, il nostro Paese sarà spacciato. Non ci sono più alibi, non c’è più il tempo per aspettare un cambiamento destinato a non arrivare mai.

Molti di noi stanno lasciando l’Italia: non lo fanno per la voglia di evadere le tasse (come a tanti piace credere!) ma solo per la voglia di “sopravvivere”, di continuare ad esistere, di avere ancora una speranza.
Chiediamo solo di non essere la voce che grida nel deserto: possiamo ancora farcela, ma la candela che tiene accesa la nostra speranza è ormai al lumicino.

www.impresecheresistono.org
Per informazioni:
Luca Peotta
Portavoce “ImpreseCheResistono”

il gruppo su facebook: https://www.facebook.com/events/1428721020677766/
l’hastag su twitter: #serrata27novembre

Paolo Federici

1 Commento

Archiviato in economia, Politica, riflessioni

Una risposta a “27 novembre 2013 – Serrata nazionale delle ImpreseCheResistono: già 3000 adesioni

  1. superata quota 4.000 … e si va avanti!

e tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...