il BOLLO … questa grande fregatura!

dunque i nostri governanti hanno deciso che sulle fatture che emettiamo dobbiamo applicare il BOLLO (da 2 euro).
Poi sta a noi valutare se farcelo rimborsare dal cliente o se “assorbircelo” noi.
Normalmente lo dovrebbe pagare il CLIENTE (così come il “cliente” deve pagare l’IVA, è sempre il “cliente” a dover pagare il BOLLO).
Per lo più con i clienti italiani il problema non si pone (oddio, ho avuto un problema con un ENTE STATALE che si è rifiutato di pagarmi i 2 euro di bollo aggiunti in fattura, ma questo è un altro discorso!)
Il problema grosso nasce con i clienti esteri.
Provate ad addebitargli il BOLLO e vedrete a quanti reclami andrete incontro.
D’altronde hanno perfettamente ragione: non esiste IN NESSUN ALTRO STATO AL MONDO che la vendita (all’estero) di un qualunque oggetto/servizio venga assoggettato a questa assurda tassa di BOLLO.
Quindi alla fine tra PERDERE il cliente e PERDERE due euro di bollo per ogni fattura emessa, secondo voi cosa sceglieremo di fare?
Pagheremo anche questa ulteriore gabella e continueremo ad andare sempre più a fondo.
Paolo Federici

Lascia un commento

Archiviato in cultura, denuncia, economia, Politica, riflessioni, Trasporti

e tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...