da “off broadway” a … “off babila”

oggi Gennaro D’Avanzo (storico direttore del teatro San Babila) ha presentato la nuova stagione teatrale. Ma anche la nuova “casa” del teatro.
politeatro lucania-2Sì, perché il Teatro San Babila si è dovuto trasferire “in periferia”, ospitato dal Politeatro (via Lucania 18, Milano).
L’ottimismo di Gennaro è cosa nota: costretto ad “espatriare” dal centro di Milano, non si è perso d’animo.
In fondo il vero teatro si fa in periferia, come ci insegnano i maestri newyorkesi: se volete vedere davvero uno spettacolo che merita … dovete lasciare “broadway” ed andare a scegliere quei teatri noti come “off broadway”.
Che dire? Anche Milano si adegua: il teatro si trasferisce (in zona Corvetto, che così acquista importanza e diventa il nuovo centro artistico milanese) e la scommessa di Gennaro si presenta come vincente.
Il cartellone non solo non ha perso nessuno degli spettacoli in programma, ma anzi si è arricchito allargandosi a nuovi progetti, esperimenti, settori di attività (dalla danza all’operetta, tanto per citarne un paio).
In fondo, servito così bene con la metropolitana, la zona Corvetto è raggiungibile facilmente da qualsiasi punto di Milano.
Non è che a breve vedremo anche altri teatro “storici” scegliere nuove zone dove mettersi in mostra?
La campagna abbonamenti è aperta ed il programma è questo:
bannerpoliteatroCi vediamo là!
Paolo Federici

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in cultura, giornalismo, incontri

e tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...