circolari esplicative (o complicative … giudicate voi)

la Dogana di Genova ha stilato una circolare “esplicativa” in merito ad una questione procedurale della quale adesso vi dico.
Prima però lasciatemi fare una premessa: in Italia ogni singola Dogana manda in giro le proprie circolari nelle quali vengono affrontati i più svariati problemi.
Problemi che vengono “interpretati” talvolta in maniera anche difforme tra l’una e l’altra Dogana.
Così succede che qualcosa di “permesso” in una Dogana diventa “vietato” in un’altra.
E negli ultimi tempi di queste circolari ne sono “circolate” a iosa.
Quindi mi chiedo (e vi chiedo): non sarebbe più logico che UN UNICO UFFICIO DOGANALE (quello centrale) emanasse CIRCOLARI esplicative?
Se non altro avremmo delle regole valide in tutta Italia.
Potrei raccontarVi di una particolare “regola” che secondo una certa dogana comporta (se NON rispettata) una denuncia penale, mentre per un’altra dogana NON comporta assolutamente niente e le bollette doganali vengono rilasciate senza alcun problema.
Non fatemi dire di più perché non vorrei sollevare un vespaio, ma per gli addetti ai lavori NON è facile lavorare in questa situazione: se faccio una certa cosa per una dogana sono un delinquente (perseguibile penalmente) mentre per un’altra dogana sono un cittadino rispettabile che osserva la legge!
Ma torniamo a noi ed alla circolare esplicativa.
Scrivendo in burocratese puro, la dogana di Genova ci informa che un certo articolo del codice comunitario non è, a parer loro, rispettato come si dovrebbe e quindi fa tutto un elenco di “documenti aggiuntivi” (carta chiama carta) che si devono produrre per essere in regola con l’Europa.
Ora, sarà anche vero che quel particolare articolo NON è rispettato nella sua interezza ma questo è dovuto ad una certa elasticità mentale che le ALTRE dogane europee hanno (le “altre” dogane europee AIUTANO le aziende che esportano e quelle che importano perché sanno che le “aziende” che lavorano con l’estero sono, oggi come oggi, la vera fonte di reddito dello Stato. Per la DOGANA Italiana invece le aziende sono covi di pericolosi criminali da stanare e punire).
Solo che l’estensore di quella circolare dimentica che proprio quell’articolo stabilisce che LE OPERAZIONI DOGANALI DEVONO ESSERE FATTE NEL LUOGO DI RESIDENZA DELL’ESPORTATORE E/O DELL’IMPORTATORE.
Cioè, se rispettata davvero fino in fondo, quella norma CANCELLEREBBE d’acchito le dogane portuali (come quella di Genova) perché “aziende” esportatrici e/o importatrici a Genova praticamente non ce ne sono.
Genova è (vale la pena ripeterlo) un punto di TRANSITO delle merci, ma la maggior parte degli ESPORTATORI e degli IMPORTATORI non sono nell’area genovese e nemmeno nell’area ligure: per lo più risiedono in Lombardia, Piemonte e Veneto.
Glielo dite voi a chi ha scritto quella circolare che si sta dando la zappa sui piedi?
Se (nel voler arrivare a rispettare “ad abundantiam” la regola europea) si chiudesse la dogana di Genova, quel funzionario zelante andrebbe ad aumentare l’elenco dei senza lavoro?
In effetti, se andiamo davvero a fondo alla questione, va detto che nel resto del’Europa le operazioni doganali si fanno PRINCIPALMENTE nei luoghi di residenza di esportatori e importatori e NON nelle aree portuali.
Alla fine per allinearci all’Europa la soluzione è ovvia: chiudere la dogana di Genova e buonanotte!
Paolo Federici
p.s.: mentre andiamo in stampa mi arriva la notizia che anche la Dogana di Como ha appena emanato una circolare similare a quella della Dogana di Genova. La domanda è: che fine ha fatto il Ministero della Semplificazione?

1 Commento

Archiviato in cultura, denuncia, dogana, economia, Idee, Politica, riflessioni, Trasporti

Una risposta a “circolari esplicative (o complicative … giudicate voi)

  1. Giovanangelo Buccelloni

    Cara Italia, NON PIANGERE! I Tuoi burocrati figli non Ti meritano.

e tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...