Paolo Galassi riconfermato alla Presidenza di Confapi Lombardia e Luca Castigliego alla Presidenza di Spedapi

Si è tenuta a Milano l’assemblea di Confapi Lombardia durante la quale sono stati eletti i nuovi vertici.
Per il settore “trasporti & logistica” ottiene la riconferma Luca Castigliego, sempre attivo nella difesa delle PMI (ancora oggi unico vero motore dell’economia italiana) contro lo strapotere delle multinazionali.
Stesso risultato per Paolo Galassi, che, nel suo discorso di apertura dell’assemblea, ha stigmatizzato i problemi della nostra economia: anch’egli si è scagliato contro le multinazionali che hanno fatto “shopping” in Italia comprandosi quasi interamente l’industria chimica e farmaceutica (non esistono più gruppi “italiani” di spicco) e continuando nella “spesa” nel settore manifatturiero (soprattutto della meccanica).
Questo continuo impoverimento del mondo dell’industria italiana viene ancora oggi bilanciato dall’attività delle PMI.
Ma fino a quando le PMI riusciranno nella titanica impresa di “mantenere” in vita l’economia italiana?
La situazione è drammatica: se anche gli imprenditori italiani dovessero mollare, la caduta nel baratro sarebbe definitiva ed irrimediabile.
Ed i nostri governanti continuano ad aumentarci le tasse, a tagliarci le detrazioni …
Del famoso “cuneo fiscale” non se ne sente più parlare.
Eppure, una rivoluzione all’americana (l’imprenditore paga il LORDO al dipendente, lasciandogli poi l’onere del pagamento delle tasse) sarebbe auspicabile.
Ci vorrebbe un cambiamento drastico di mentalità, per arrivare ad una alleanza tra imprenditore e dipendente contro il mondo della politica.
Ma, in fondo, scopo della politica è sempre stato quello del “divide ed impera” e continuare a metterci gli uni contro gli altri fa proprio il loro gioco.
Ai posteri l’ardua sentenza
Paolo Federici

Lascia un commento

Archiviato in cultura, denuncia, economia, Idee, incontri, Politica, riflessioni, Trasporti

e tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...