il cimitero delle navi

“avanti tutta” è l’ultimo ordine che viene impartito dal ponte di Comando.
La nave punta diritta alla costa e va ad arenarsi, come una balena spiaggiata.
Poi ha inizio la demolizione.
Ma la carcassa della nave rimane, esposta al sole ed alle intemperie, ed alla curiosità di chi (semplicemente digitando sul proprio computer il nome di quella città: “ALANG”) vuole far visita al cimitero delle navi, utilizzando Google Earth.
Ecco come si presenta la costa prospiciente a quella città.
ANANG IL CIMITERO DELLE NAVI

anang_04

ANANG IL CIMITERO DELLE NAVI

ANANG IL CIMITERO DELLE NAVI
Con un click su ogni singola immagine, la potrete vedere a schermo intero.

Tra così tante navi, sventrate e scheletrizzate, c’è anche quella che era la più bella nave passeggeri della marineria italiana, la “EUGENIO C”, ammiraglia della Costa Armatori.
Riuscite a vederla?
Meglio ricordarla così com’era: magari sognando una crociera fantastica.
In fondo, i ricordi sono fatti della stessa sostanza dei sogni.
Paolo Federici

(almeno la “mia” nave, quella sulla quale ho navigato in gioventù, la FEDERICO C, giace sul fondo dell’oceano e non ha subito un tale stupro!)

1 Commento

Archiviato in cultura, riflessioni, Trasporti

Una risposta a “il cimitero delle navi

  1. Bobo Min

    culture: suggeriscoti leggere bellissimo articolo su..affari italiani on line di oggi che recita..il tempo non esiste etc…ciao.

    Date: Thu, 23 May 2013 07:01:01 +0000 To: bobo_min@hotmail.it

e tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...