bando di concorso

mi è arrivato un bando di concorso (statale) per la fornitura di servizi … (di trasporto).
Sta di fatto che per poter OFFRIRE i miei servizi allo STATO, oltre ad un’infinità di scartoffie, devo produrre anche una fideiussione per il valore di un milione di euro, quale garanzia che il lavoro sarà svolto a regola d’arte.
Dall’altro lato, lo STATO non si impegna in nessun modo a PAGARE le mie fatture.
Quindi io dovrei:
– fare il lavoro
– garantire che lo farò “bene”, mettendo in mano allo “STATO” una fideiussione
– non aspettarmi di essere pagato
A questo punto dico: ma chi è quel PAZZO che accetta di firmare dei contratti di questo genere?
Non solo ci chiedono di lavorare senza essere pagati (e ci tassano sulle somme “fatturate”, anche se non incassate), ma addirittura bisogna pagare per poter lavorare.
Sarebbe come se io chiedessi ai miei dipendenti, a fine mese, di essere loro a pagare me … e non più viceversa!
Potrebbe essere un’idea, per uscire dalla crisi?
Paolo Federici

3 commenti

Archiviato in denuncia, economia, Politica, riflessioni, Trasporti

3 risposte a “bando di concorso

  1. Pietro Vinci

    Paolo, ma non li hai mandato a farsi benedire????

  2. scusa, pensa al PRIVILEGIO di essere un fornitore dello Stato, con tutta la pubblicità che ne deriva a quell’aziendina che tu (non le banche o simili) hai creato e poi vuoi anche essere pagato? Paolo non essere esagerato, poi lo sai che alla fine, tra 2-3-4-5-6-7-8-9 (é finita la numerazione sfortunatamente) i buoni del tesoro non te li negherà nessuno!

e tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...