la FORTUNA … è dalla nostra parte

a volte credo che anche il “nome” abbia la sua importanza. Chiamarsi “FORTUNE” è dunque importante … eccome.

Mi chiama un cliente che ha bisogno di un trasporto (terrestre) ed io gli quoto il mio miglior prezzo. Il cliente accetta la quotazione ma chiede di pagare a 30 giorni. Chi mi conosce sa come io sia poco propenso a concedere credito, però il “mercato” ultimamente chiede sempre più elasticità … per cui gli dico che va bene, ma intanto faccio le mie verifiche chiedendo il “report” ad un’azienda di informazioni commerciali. Il risultato è disatroso: affidabilità nulla, rischio commerciale massimo, fido accordabile zero.

Lo chiamo spiegandogli che, a fronte di informazioni così negative, non posso davvero concedergli i trenta giorni, ma ho bisogno del pagamento immediato. Lui mi accusa di “poca serietà”, visto che mi sto rimangiando quanto detto precedentemente. Cerco di fargli presente che non potevo immaginare che le informazioni sulla sua azienda fossero così disastrose … e gli propongo di farmi avere un assegno, che io mi impegno a versare solo dopo trenta giorni.

Ma lui non accetta, ed io allora annullo il ritiro della merce. Poi faccio qualche telefonata e scopro che sono già diversi i “colleghi” spedizionieri che, dopo aver effettuato trasporti per conto di quella stessa ditta, non sono stati MAI pagati.

Così gli scrivo:

egregio signor **** … seguito contatti precedenti, siamo spiacenti informarVi che NON ci è possibile concederVi credito, visto il rapporto finanziario sulla vs società che, solo oggi, abbiamo ricevuto (è che è drammaticamente negativo!).
Ad evitare di cancellare l’ordine di spedizione passatoci, vi abbiamo proposto il pagamento immediato/anticipato della somma concordata … ma prendiamo nota del vostro rifiuto
Purtroppo, da una veloce verifica, risulta che altre aziende di trasporto, alle quali avevate affidato spedizioni precedenti, siano ancora in attesa del pagamento delle loro fatture abbondantemente scadute
Siamo sicuri che troverete altri … ai quali affidarvi e dai quali ottenere credito

Sono curioso di sapere chi sarà il prossimo che cadrà nella rete.

Noi FORTUNATAMENTE ce la siamo “scansata” per un pelo

Paolo Federici

(lo so, voi vorreste sapere il nome … ma, per la legge italiana, se lo scrivessi potrei essere denunciato per diffamazione, Eh sì, dire la verità, in Italia, talvolta è un rischio …!)

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in denuncia, riflessioni, Trasporti

e tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...