e adesso … la colpa è del 118!

mi spiace davvero per quanto successo a Lamberto Sposini e mi spiace anche che possano esserci stati dei ritardi, però sarebbe il caso di meditare su alcune cose:
– il 118 “vive” grazie soprattutto al lavoro dei volontari. Gente che si presta in maniera totalmente gratuita per aiutare gli altri. Persone che passano notti intere sulle ambulanze in attesa di una chiamata (spesso per “salvare” chi, avendo esagerato con l’alcool o la droga, crolla all’uscita dalla discoteca). Uomini e donne che non chiedono niente per il loro impegno e, il più delle volte, non si sentono nemmeno dire un grazie
– poi capita che si verifica (forse!) un ritardo (magari perché in quello stesso momento le ambulanze sono già tutte impegnate. Non dimentichiamoci che il fatto è avvenuto a Roma mentre la città era invasa dai pellegrini per il Papa, quindi con una percentuale di richiesta di interventi ben superiore alla media) ed ecco subito qualcuno che punta il dito contro il 118.
– e allora io vi chiedo: quanti di VOI sono impegnati nel volontariato, quanti di VOI dedicano parte del loro tempo ad aiutare gli altri, quanti di VOI sono pronti a rimboccarsi le maniche e darsi da fare, anziché solo criticare?
– basta fare un giro su internet e troverete appelli a non finire del 118: la necessità di personale è un’emergenza denunciata più e più volte.
Ecco, se anziché criticare anche VOI oggi foste volontari del 118, il numero di “operatori” sarebbe immediatamente centuplicato ed i ritardi, come nel caso di Lamberto Sposini, sarebbero molti ma molti ma molti meno.
E allora, di chi è la colpa?
Paolo

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in cultura, denuncia, educazione, riflessioni, sanità

e tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...