SETTE: INFORMAZIONE PUBBLICITARIA

6-7 marzo 2010: in occasione della festa della donna entrata gratuita in tutti i musei

oggi, sul Corriere (sull’inserto “SETTE”, del 9 dicembre 2010) un’intera pagina pubblicitaria, pagata dal Ministero dei Beni Culturali (quello di Bondi, per intenderci), sottoscritta dalla dott.ssa Vittoria Marini Clarelli, ci informa che il 6-7 marzo 2010 tutte le donne sono attese nei musei italiani: avranno l’ingresso gratuito.

A conferma che il nostro Ministro è avanti, questa paginone ci fa capire come il buon Bondi abbia inventato la macchina del tempo: d’altronde senza questo potente mezzo non sarebbe possibile andare indietro nel tempo ad usufruire dell’offerta vantaggiosa.

Sto già pensando di copiare l’idea: offrirò a tutti i miei clienti servizi gratuiti per il mese di aprile 2010. Poi, come tornare ad aprile per approfittarne … sarà un problema loro!

Paolo Federici

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in cultura, giornalismo, Politica

e tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...