novità doganali … in vigore dal prossimo primo gennaio 2011

l’Agenzia delle dogane (abbiamo già scritto a proposito) si informatizza e, grazie alle nuove tecnologie, tutto sarà reso più semplice.
Dal sito web dell’agenzia delle dogane risulta la seguente nota:
A decorrere dal 1° gennaio 2011, ai sensi del Reg. (CE) n. 273/2009, gli operatori economici hanno l’obbligo di presentare la dichiarazione sommaria di uscita (EXS) nei termini e nelle modalità previste dai Reg. (CE) n. 1875/2006 e n. 312/2009. Tale dichiarazione, da presentare all’ufficio doganale di uscita, è richiesta nel caso in cui le merci destinate ad uscire dal territorio doganale della Comunità non formino oggetto di una dichiarazione doganale di esportazione.
La dichiarazione sommaria di uscita deve essere presentata telematicamente utilizzando il Servizio Telematico Doganale dell’Agenzia delle Dogane, le cui modalità di adesione ed accesso sono illustrate nella sezione “Servizio telematico Doganale – E.D.I.” del sito internet dell’Agenzia.
Dopo aver ottenuto l’accesso al suddetto servizio, gli operatori economici possono inviare la dichiarazione in parola utilizzando la struttura dati definita nei relativi tracciati record, disponibili nella sezione e-customs.it – AES – EXit Summary Declaration (EXS) del sito Internet dell’Agenzia delle Dogane. In particolare, per la trasmissione della dichiarazione sommaria d’uscita, devono essere utilizzati i tracciati “EXS” ed “EXS1”, mentre per l’eventuale rettifica, i tracciati “REXS” e “REXS1”.
Si rende noto, inoltre, che a breve sarà pubblicata anche la versione in lingua inglese dei succitati tracciati.
Si fa presente, infine, che gli utenti telematici potranno effettuare i test in ambiente di prova a partire dal 15 settembre 2010.
Eventuali osservazioni sui tracciati devono essere inviate all’indirizzo dogane.ecustoms@agenziadogane.it, riportando nell’oggetto l’indicazione “Tracciati EXS”.

Dunque, cominciamo con il primo punto “certo”: al 1° Gennaio entrerà sicuramente in funzione la EXS, mentre l’ENS (ENtry Summary declaration) dovrebbe entrare in funzione qualora tutti i paesi membri dell’U.E. facciano altrettanto.
Considerato che a tutt’oggi alcuni uffici doganali italiani NON riescono ancora ad essere aggiornati per quanto riguarda l’MRN (Movement Reference Number) comincio ad avere dei dubbi sulla fattibilità di attivare le (nuove) procedure EXS e ENS.
Anche perché i ritardi con l’MNR vengono imputati alla carenza di personale e non mi pare che ci siano programmi per incrementare gli organici.
Quindi, sono/siamo dell’avviso che difficilmente ci saranno le condizioni per partire a quella data.
Un eventuale e probabile rinvio, ci dovrebbe però permetterci di approfondire diversi aspetti delle procedure che al momento risultano ancora poco chiare:
– Il soggetto preposto all’invio dell’ENS, dovrebbe essere il vettore o chi da lui delegato; e il soggetto che introduce la merce chi è???
– Quali sono i dati effettivamente necessari e quali quelli trascurabili ?? Non tutti i dati potranno essere forniti (vedi in caso di L/C)
– Come mai l’IBAR non ha partecipato al convegno ?? Ci si auspica che abbiano dialogato con la Dogana.
– E poi la preoccupazione maggiore: ma la Dogana che oggi (come ho appena detto, ma vale la pena ripeterlo!) è in carenza di personale tanto da penalizzare le tempistiche delle attuali procedure, sarà in condizioni di farsi carico anche di questa nuova incombenza???
– E ancora di più, quanto costerà in termini economici alle aziende tutto ciò???
Noi, al solito, brancoliamo nel buio. Ma se dal primo gennaio non ci atterremo a quanto prevede la legge, pagheremo multe salate.
Ad maiora!
Paolo Federici

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in dogana, economia, Trasporti

e tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...