indagini … da casa!

una volta c’era Poirot che, stando comodamente seduto a casa sua ma facendo uso delle cellule grigie, risolveva i casi più intricati.
La stessa cosa succedeva con Nero Wolfe.
Insomma, gli “investigatori” usavano quell’organo, oggi poco di moda, che si chiama cervello.
Allora vi propongo un giochino. L’argomento del giorno è l’attentato a Belpietro.
Da quanto ho capito c’è un unico testimone che ha visto l’attentatore.
Un attentatore che non è riuscito a sparare … perché la pistola si è inceppata.
Così l’unico testimone (che è anche “guardia” del corpo di Belpietro) ha risposto al non-fuoco, sparando tre colpi senza però colpire nel segno.
Dunque l’attentatore (il “presunto” attentatore, come dicono in qualche telegiornale!) è scappato.
Da dove? Non si sa!
Da dove era entrato? Non si sa!
Intanto saltano fuori notizie interessanti su internet.
Quella guardia (A.M. … ma basta poco per scoprire nome & cognome) già in passato aveva sventato un analogo attentato (presunto!) nei confronti di altro personaggio importante (non vi dico chi. Andatevelo a cercare sul web).
Anche in quel caso l’attentatore l’aveva visto solo lui, anche in quel caso l’attentatore era scappato senza lasciare traccia. Anche in quel caso le indagini non avevano portato a niente.
Però “A.M.” … aveva rimediato una promozione.
Cosa vi inducono a pensare le “vostre” cellule grigie?
Ci vuole Poirot o Nero Wolfe per risolvere l’enigma!
Buona giornata
Paolo

Annunci

6 commenti

Archiviato in giornalismo, Idee, Politica, riflessioni

6 risposte a “indagini … da casa!

  1. anonimo

    Solo chi non conosce il vero carattere degli italiani è incerto sul significato da attribuire a questo pseudo-attentato.Vediamo: un super-professionista travestito da finanziere (altre voci affermano invece che indossasse una tuta mimetica), deve far fuori il direttore di Libero.Guarda un po' la combinazione: l'arma si inceppa (fenomeno che accadeva solo nei film western degli anni 30).Mi viene in mente la mia pistola d'ordinanza quando ero sottotenente di complemento: una vecchia Beretta stanca di vivere che avrei dovuto smontare come d'ordinanza e pulire almeno una volta al mese. Naturalmente non l'ho mai fatto perchè non me ne fregava niente. Era sempre in mezzo alla polvere…….eppure sparava che era una bellezza, senza saltare un colpo.A costui, invece, il colpo fatale si inceppa……..E naturalmente tutti ci credono.Avrebbe detto Totò: ma mi facci il piacere…mi facci.Ecco entrare nell'arena, schivo del pericolo, novello John Wayne, il caposcorta, il quale con mossa fulminea spara tre colpi e mette in fuga il Bin Laden dei poveri. Ma non era meglio prenderlo?Risuona la storica frase: ma mi facci il piacere….mi facci.The day after…titoloni dei giornali: si vuole mettere a tacere la libera informazione,……viva la libertà,….viva il partito della libertà,……viva l'amore eterno……viva Bonolis, Greggio, Sgarbi…..viva le donne scosciate.Viva il senatore Ciarrapico….degno rappresentante parlamentare di tutti gli avanzi di galera eletti.La scorta andrà rinforzata, sentenzia Maroni oggi in visita in Sardegna (è andato solo a Cagliari e non nelle zone interne ad alto rischio).Vabbè, anche Belpietro aveva bisogno di un po' di notorietà.Si vocifera che il caposcorta sostituirà nella villa di Arcore Vittorio Mangano in qualità di stalliere e addetto alla coltivazione dei bachi da seta presenti nell'edificio.Quindi, Belpietro alle stelle e Feltri alle stalle.Le ultime voci danno Vittorio Feltri roso dall'invidia per l'improvvisa notorietà del suo omologo lecchino.Feltri non ci sta.Sta progettando un piano per essere nuovamente al centro dell'attenzione.E' venuto in possesso di alcune foto scattate col nuovissimo Nokia N8 che ritraggono Belpietro e Bondi in atteggiamenti intimi (per gli amanti del gossip si baciano in bocca e le di loro mogli o compagne osservano divertite).Al confronto il caso Boffo risulterà una notizia per educande.Tutta l'Italia è in attesa……..Aveva ragione Totò (da Ciccio-formaggio):figaro quafigaro làpastasciutta e baccalà.Tutta la Lombardia si prepara a mettersi in coda per la solidarietà a Belpietro…….^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^Mario Scon…….(etc,etc)

  2. PaoloFederici

    Marioocchio a quello che scrivi!Io ti conosco!Paolo(ho appena scoperto una foto del caposcorta, che è identica all'identikit! Mi sa che a breve la pubblico!)

  3. anonimo

    Paolo, AGISCI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Finiamola con queste buffonate italiane!m.

  4. PaoloFederici

    caro "anonimo" Mario(eheheh)ho già avuto due denunce per diffamazioneNon c'è due senza tre?

  5. anonimo

    Paolo, quando ci vedremo "de visu" ti racconterò una storiella sul tanto reclamizzato norditalia: rimarrai esterrefatto.Al confronto, la bufala di questo caposcorta (e di chi l'ha indotto a recitare la sceneggiata) sarà paragonabile ad un granellino di sabbia della chilometrica spiaggia del Poetto a Cagliari.Dammi retta, trasferisci la tua attività in qualche Stato estero: vivrai sicuramente meglio.marsco

  6. PaoloFederici

    ed ecco a voi: OGGI (quindi con solo tre mesi di ritardo rispetto a quando l'ho scritto io) anche IL GIORNALE racconta la storia della BUFALA!

    http://www.agoravox.it/Il-Giornale-si-vendica-di-Libero-l.html

    Però, che tempismo!

    Paolo 

e tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...