il Mediterraneo al centro dei trasporti

Mar Mediterraneoormai non si contano più i convegni a tema: il Mediterraneo deve diventare il nuovo “centro” di smistamento delle merci in arrivo dal Far East.
Sulla carta la questione è semplice: le grandi navi che arrivano dalla Cina, sbarcheranno i loro containers in un qualche porto del Mediterraneo (uno dei cosiddetti “port of transhipment”) e da lì i containers proseguiranno (su navi più piccole, i “feeder” vessel) per tutti i porti che si affacciano sul “Mare Nostrum” (il Mediterraneo, appunto).
La stessa cosa succederà con le merci che originano dal Centro Europa: ha senso che le merci prodotte nella Repubblica Ceka (tanto per fare un esempio) e destinate all’Egitto oppure a Israele, vadano ad imbarcare ad Amburgo?
No, vero!
Le facciamo venire in Italia e poi le imbarchiamo dai nostri porti, risparmiando anche, sia tempo che denaro.
Con la mia bella valigetta sono partito alla volta di Praga ed ho convinto un grosso spedizioniere locale a cambiare rotta ai suoi traffici.
Basta mandare camion ad Amburgo! Meglio farli arrivare da me, a Milano … e poi ci penso io.
E per quasi tre mesi “camionate” di merce sono arrivate a Milano, per poi essere spedite in tutti i porti del Nord Africa, da Tunisi ad Alexandria, da Limassol ad Ashdod, da Istanbul a Malta.
Per la gioia del mio mandante (che risparmiava!), del mio magazzino (che movimentava più merce), dei miei trasportatori (che avevano più trasporti da gestire), delle Compagnie di Navigazione (che scalano i porti italiani), dei miei agenti nei porti di destino (che hanno visto aumentare i volumi).
Poi, improvvisamente, più niente!
Cosa era successo?
I documenti doganali, che necessitano di una particolare attestazione (il VISTO USCIRE), restavano bloccati a Genova ed a La Spezia in attesa di non si sa quando.
Visto che invece, ad Amburgo, tali attestazioni vengono fatte in giornata, tutto il resto del mio lavoro è diventato inutile: la burocrazia (doganale) ha vinto, o meglio … ci ha fatto perdere!
Ma il bello è che queste operazioni (che ormai dovrebbero essere “computerizzate” in tutti i porti italiani e registrate in “tempo reale”) hanno questi tipi di ritardi solo a Genova ed a La Spezia.
Se avessi imbarcato da Ravenna oppure da Venezia, la funzionalità sarebbe stata analoga a quella di Amburgo.
Intanto anche oggi, sulla stampa, leggiamo che la dogana offre “sofisticati livelli di informatizzazione” (cosa, ovviamente, NON vera!).
E noi continuiamo a perdere traffici.
Ma guai a parlar male della dogana!
Paolo

Annunci

3 commenti

Archiviato in dogana, economia, riflessioni, Trasporti

3 risposte a “il Mediterraneo al centro dei trasporti

  1. anonimo

    Caro Paolo,posso anche credere che le Dogane Italiane siano state dotate di sofisticati sistemi informatici, ma il personale addetto ha le capacità (e LA VOLONTA’) di usarli?Forse il vero problema è questo “personale qualificato” e non super viziato (gli intoccabili da sempre).

  2. anonimo

    CIAO PAOLO.

     

    QUESTA ROBA QUI TU L'AVEVI SEGNALATA GIA' IN PASSATO.

     

    AH! COME TI CAPISCO!

     

    PERMETTIMI UN PICCOLO CONSIGLIO: MANDA QUESTA INFORMATIVA AI SINDACI DI GENOVA E DI LA SPEZIA + AI PRESIDENTI DEI RISPETTIVI CONSIGLI COMUNALI, ED AI PRESIDENTI DELLE DUE PROVINCE ED AI PRESIDENTI DEI DUE CONSIGLI PROVINCIALI, + AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DELLA REGIONE LIGURIA + AL GOVERNATORE DELLA LIGURIA, CHISSA' MAI CHE SI INQUIETINO E SI DIANO DA FARE ANCHE LORO PER … SAI PERDERE I TRAFFICI CREDO PROPRIO CHE NON FACCIA MICA LORO PIACERE VERO? IMMAGINE … POSTI DI LAVORO … AUMENTO DEL GIRO DI AFFARI … ECONOMIA CHE GIRA ECCETERA …

     

    MI PERMETTO SOTTOLINEARE: ANCHE AI PRESIDENTI DEI RELATIVI CONSIGLI E NON SOLO AI PRESIDENTI O SINDACI TOUR COURT … SAI I CONSIGLIERI DI OPPOSIZIONE POTREBBERO … SPINGERE … DI PIU' …

     

    IL NON FARLO, SAREBBE UN'OCCASIONE PERDUTA, O MI SBAGLIO?

     

    UN ABBRACCIO.

     

    CIAO … E … IN ALTO I CUORI, NONOSTANTE TUTTO.

    BUCC

  3. PaoloFederici

    sto guardando "Ballarò"Spiegano che PORT SAID batte GIOIA TAURO … 5 a 0Anche la battaglia per diventare il primo porto del Mediterraneo è già persa in partenza …Paolo

e tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...