vendetta, tremenda vendetta!

ce l’abbiamo fatta: abbiamo superato la Slovacchia, quella che ci aveva ostruito la strada verso la vittoria, fermando la nostra corsa durante l’ultimo mondiale.
Loro si erano dimostrati più bravi di noi con i piedi, ma adesso siamo noi più bravi di loro, con il cervello.
Sì, secondo l’OCSE (Organizzazione per la cooperazione economica e lo Sviluppo), la scuola italiana è migliore di quella della Slovacchia.
Altro che palle (nel senso di “calcio”), qui si parla di cultura, di futuro, di educazione, di investimenti.
E noi siamo (ebbene sì!) trentesimi (su trentuno paesi al mondo che entrano nella speciale classifica OCSE).
Peggio di noi (solo) la perfida Slovacchia.
Certo, siccome la matematica ormai è un’opinione, ribaltando la classifica saremmo secondi.
Però se ci impegniamo ancora un pochino, sono sicuro che raggiungeremo la vetta (o il fondo, che dir si voglia)
Paolo Federici

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in cultura, denuncia, riflessioni, scuola

e tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...