meditate, gente … meditate

questo articolo mi è piaciuto … alquanto:

<!–
.quote {width:350px; padding: 6px; border: solid 1px #456B8F; font: 10px helvetica, verdana, sans-serif; color: #222222; background-color: #ffffff}
.quote a {font: 13px arial, serif; color: #003399; text-decoration: underline}
.quote a:hover {color: #FF9900; }
–>

Stanno Tamponando un Panico Globale Bancario
Nuovoecosistema – mercoledì 19 maggio 2010

Annunci

4 commenti

Archiviato in economia

4 risposte a “meditate, gente … meditate

  1. anonimo

    I consigli di Russell di vendere tutto quello che si possa vendere per avere della liquidità, perché sta per grandinare, possono essere letti in varie maniere. Se vendi azioni o titoli ora, ti salvi tu, ma se vendono tutti fanno crollare il mercato. Se vendi proprietà immobiliari per paura del redditometro e delle tasse ti trovi con liquidità della quale non sai che fartene a meno che tu la spenda in generi voluttuari. Ciò sarebbe un incentivo per i consumi ma dopo un po' tu dovresti ricominciare da capo a lavorare e risparmiare perché ti ritroveresti con le pezze ai pantaloni.Ma chi è questo Russell?Richard?Gaia

  2. PaoloFederici

    beh, io non ho mai acquistato un'azione (non so nemmeno come si faccia!)Però qui stiamo "affogando" tutti per colpa della finanza allegra di pochi.E lo Stato che fa?Ovviamente aiuta la finanza … mica il lavoro!Anzi, fa pagare ai lavoratori gli errori del capitalismo.Insomma, continua a rubare ai poveri per dare ai ricchi.

  3. anonimo

    Bisogna cambiare il nostro "stile di vita": non puoi fare a meno di TETTO, CIBO E VESTITI. Tutto il resto, come disse S. Pinker è culturale. Assumendo che la crescita infinita è "infinitamente impossibile" bisogna incominciare a non mentirci a noi stessi. Il consumismo e non la globalizzazione è il cancro che sta rovinando questo mondo. Stop alla produzione di gingilli assolutamente inutili. Riparare e non buttare a gogo. Riciclare tutto, persino i pensionati, non per mangiarli ma per fare lavori "socialmente utili". Loro lo ringrazierebbero. Loro ?..Noi !.Come ridurre i danni fatti dalle banche e "finanziarie" ?. Non dandogli ancora soldi ma comprandole soltanto per il loro "attivo fisso", cio'è per quello che veramente valgono. Soltanto dopo, in mano dei governi, saranno risanate ripagando soltanto i piccoli creditori e punto. Proibite le cartolizzazioni ed altre manovre da saltimbanchi finanziari. Gli speculatori devono essere chiamati per il loro vero nome: truffatori. E trattati a dovere dagli organi di sicurezza.La popolazione deve diminuire. Tasse salatissime per il 3zo figlio in poi. Prendere spunto dalla Cina. 1 figlio non paga e ha il wellfare. Il 2º non ne  ha diritto, punto.Le tasse devono essere a livello "svedese" arrivando sino al 95 %. Per ora è sufficiente. Aspetto le bastonate degli altri per ribadire punto per punto. Amen 

  4. anonimo

    la truffa finanziaria in atto nasconde un problema molto più gravehttp://www.nuovoecosistema.it/apocalisse-agricola-2010-3.phpMeditate  cercando la parola    Limit of grown 

e tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...