abbiamo mandato una circolare …

normalmente usiamo un “corriere” aereo per l’invio di buste all’estero.
Con tariffe concordate e “contrattate”.
Esaminando l’ultima fattura ricevuta noto che l’addebito è più che DOPPIO rispetto al “contratto”.
Chiedo lumi.
Mi rispondono: “abbiamo mandato una circolare …”
“scusi?”
“sì, abbiamo mandato una circolare a tutta la clientela avvisando che i prezzi sarebbero variati”
“io non ho ricevuto nessuna circolare, nè alcuna disdetta del contratto in essere”
“gliela rimando”
E così leggo:
“a partire dal ***** al listino in suo possesso verranno riservate delle nuove percentuali di sconto
Voi cosa capite?
Che rispetto a quanto pagavo prima pagherò di meno!
Invece no … hanno aumentato così tanto il listino che il nuovo sconto fa sì che il risultato finale comporti un AUMENTO, a loro favore, del 150 per cento!
Li richiamo:
“scusi, ma una busta per il Brasile costava 15 euro. Come è possibile che adesso ne costi 37? Qui non si tratta di una variazione legata ad aumenti reali, ma di una vostra arbitraria decisione che non trova riscontro con la situazione del mercato. E soprattutto ad una comunicazione truffaldina, dove fate intendere che avrò dei MAGGIORI sconti, quando invece mi trovo a pagare somme aumentate del 150 per cento”
“ehm, bla, pfui, quaquaqua” insomma, la risposta è stata da arrampicatore sugli specchi
Allora scrivo:
“al di là delle considerazioni commerciali di ruolo che, sono comunque inerenti alla tipologia di servizio e prodotto, anche noi operiamo nel trasporto (via mare) internazionale, le domande che le pongo, premesso che nessuno ci ha mai dato notizia di cambio del listino (il listino per noi ‘valido’ è quello che vi alleghiamo visto che mai voi ci avete inviato nota di annullamento dello stesso) sono: se i parametri di volume e frequenza a suo tempo in essere per l’emissione del listino erano approssimativamente gli stessi di adesso, perché ora diventati sono insufficienti? Praticamente ci sta chiedendo di cancellare il listino a nostre mani, emesso da voi? Mi sta dicendo che voi, arbitrariamente, non riconoscete più quanto scritto nel precedente listino? Che devo accettare tariffe aumentate, senza preavviso, del 150 per cento? Attendo suo riscontro”
L’aggiornamento a breve
Paolo Federici
(date una controllatina alle fatture che, anche voi, state certamente ricevendo! Magari ci troverete, anche voi, la sorpresa)

Annunci

2 commenti

Archiviato in economia

2 risposte a “abbiamo mandato una circolare …

  1. anonimo

    Paolo,fare un commento non serve, quello che  sta succedendo era prevedibile.Hanno monopolizzato il mercato delle buste, se tu  non spedisci con loro non sai con chi spedire?Se va avanti così tra dhl, ups, fedex ecc si suddivideranno il trasporto mondiale a fette e per tipi di merci e quando  lo avranno monopolizzato faranno i prezzi che vogliono… loro hanno i capitali per aspettare che  questo si compia …Luca

  2. anonimo

    Pur troppo nel monopolio funziona così, entrano con prezzi bassi e qundo hanno conquistato il mercato fanno quel che vogliono, ma esiste un ente che dovrebbe controllare che ciò non accada. Spiacenti dove !!!!L.A.

e tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...