LOW COST? No, grazie!

Da “Il Corriere della Sera” del 23 luglio 2009:
MyAir, Volare e Alpi Eagles. Tris di flop per una cordata
Anche MyAir rimane a terra. Ieri l’Enac, l’ente di aviazione civile, ha revocato alla compagnia aerea low cost la licenza provvisoria a partire dalla mezzanotte di oggi. La misura è arrivata dopo i numerosi disagi procurati ai passeggeri ed è stata motivata dalla mancanza di cassa per gestire l’operativo e dalla mancanza della preannunciata ricapitalizzazione che avrebbe dovuto far arrivare 50 milioni di euro. La sospensione può significare per MyAir il fallimento. Con questa vicenda, salgono a tre le compagnie aeree a smettere di volare. Le prime due sono state Volare e Alpi Eagles.

Da “Il Corriere della Sera” del 1 settembre 2009
Sky Europe fallita, annullati tutti i voli
La compagnia aerea slovacca low-cost SkyEurope chiude i battenti. Lunedì sera erano stati bloccati a Fiumicino 102 connazionali. Altri 130 fermi a Bratislava

Cosa ne deduco: che continuare a fare prezzi troppo bassi porta sempre e solo al fallimento! Nel settore dei trasporti marittimi (mi riferisco al mio specifico campo di attività: il CONSOLIDATO MARITTIMO) stiamo assistendo ad una analoga corsa al ribasso. Insomma, dopo le COMPAGNIE AEREE LOW COST … a quando il fallimento degli NVOCC LOW COST?

Paolo

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in riflessioni, Trasporti

e tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...